Il Gruppo Operativo

Il Gruppo Operativo è composto da 5 entità e copre i principali processi della filiera cerealicola produttore primario, trasformatore, commercializzazione e distributore, cui si aggiunge l’impresa sociale per gli aspetti connessi alla nascita delle cooperative giovanili.

Capofila

Europe L.I.F.E. S.c.r.l. , Impresa Sociale dal 2012, opera nei settori dei servizi alle imprese e della formazione, accreditandosi già nel 2004 come Ente di Formazione presso la Regione Campania. È Organismo di consulenza aziendale in agricoltura.
È stata partner del P.I.F. “Filiera Ortofrutticola Piana del Sele” ed attualmente è capofila della Bottega “Antichi sapori delle Aree Interne della provincia di Salerno” (Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione di Italia Lavoro Spa) in partenariato con 10 aziende della filiera Agroalimentare e fa parte del Comitato Promotore per l’istruzione dei Distretti Rurali, Agroalimentari di Qualità e di Filiera Delle Aree Interne e Protette in Campania.

Partner

Il C.R.A.A. è composto da Regione Campania, Università Federico II di Napoli, Università di Salerno, Università del Sannio, Seconda Università degli Studi di Napoli, oltre ad ARCA 2010 Scarl. lo scopo dell’associazione CRAA è quello di integrare e mettere in sinergia, le istituzioni che, in Campania, ci dedicano alla innovazione nel campo agricolo e agroalimentare, promuovendo e realizzando progetti di ricerca applicata. Del CRAA fa parte la Azienda sperimentale Imposta di Eboli, un laboratorio all’aperto, che in pratica costituisce il campo dove gli studi in vitro vengono sperimentati.

Partner

L’Azienda agricola Coglianese, in Oliveto Citra (SA) è impegnata da alcuni anni nella coltivazione biologica di antiche varietà di grani e nella loro trasformazione in filiere di pasta pregiata grazie alla disponibilità di un mulino e di un piccolo pastificio aziendale.

Partner

Il WWF, fondato nel 1961, è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura. Oltre alle sedi nazionali, il WWF opera anche attraverso “Uffici di programma” mirati alla realizzazione di specifici progetti di conservazione, spesso transnazionali. Da anni cura il progetto “Terre dell’Oasi”, in partnership con le Copperative delle Oasi aderenti a Legacoop. Si tratta di un progetto nato per difendere la biodiversità e per sostenere la gestione delle Oasi del WWF grazie alla produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti prodotti al loro interno )o in aree ad esse adiacenti) secondo i principi dell’agricoltura biologica.

Partner

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Salerno nasce nel 2011 dalla confluenza in un unico dipartimento di docenti e ricercatori dei settori dell’Ingegneria Industriale provenienti dai vari Dipartimenti. Con riferimento al settore dell’Ingegneria Chimica e Alimentare, il dipartimento integra competenze nel campo dell’ingegneria chimica, della chimica, dei materiali, della microbiologia e delle tecnologie alimentari, per la progettazione e realizzazione di impianti, processi e prodotti innovativi di interesse per l’industria manifatturiera ed in particolare per l’industria chimica e l’industria alimentare.